dettaglio libro selezionato

Plutonio

Monica Mistretta, Carlo Sarzana di Sant’Ippolito

Plutonio

Navi a perdere, vincerà chi avrà l'ultima bomba

anno 2018, 176 pagine, ISBN 978-88-8238-094-6
collana: LETTERA TRENTADUE

Le navi a perdere, ci hanno raccontato, viaggiavano cariche di rifiuti. E questo è vero. Ma tra un contenitore e l’altro, tra un fusto tossico e l’altro, si nascondeva qualcosa di molto prezioso: materiale nucleare a uso bellico, precisamente plutonio. Il capitano Natale De Grazia l’aveva scoperto ed è morto per questo. Lo dimostrano le bolle delle navi che custodiva nel suo ufficio, ritrovate dopo tanti anni. De Grazia sapeva qual era la destinazione finale di quel materiale nucleare, con il quale si potevano fabbricare bombe atomiche: l’Iran. Sapeva anche che il traffico era gestito da alcuni paesi Nato. E questo era davvero troppo per chi quei traffici li gestiva: le navi a perdere nascondevano un segreto che non doveva in alcun modo essere scoperto. E che ancora oggi rischia di mettere in imbarazzo l’intero mondo occidentale.

aggiungi al carrello

15,00


gli autori

Monica Mistretta

Monica Mistretta. Giornalista d’inchiesta, collabora con alcuni quotidiani online. Si occupa prevalentemente di Medio Oriente e traffici di armi. Collabora con alcuni ex magistrati. Nel 2015 è uscito “Vittorio Arrigoni, il cono d’ombra” (A3 Books), un’inchiesta sulla morte dell’attivista italiano a Gaza.

Carlo Sarzana di Sant’Ippolito

Carlo Sarzana di Sant’Ippolito. Presidente aggiunto onorario della Corte di Cassazione, insignito dell’onorificenza di Grande ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica. Ha svolto gli incarichi di professore a contratto presso le Università di Trento, l’Università La Sapienza a Roma, l’Università di Lecce e l’Università Lumsa di Roma. Ha diretto varie ricerche presso il Cnr. Ha fatto parte di commissioni ministeriali in tema di privacy e lotta alla criminalità informatica. Ha svolto numerosi incarichi presso il Consiglio di Europa e presso l’Ocse.
È stato autore di numerosi articoli e studi in tema di diritto, sociologia di aspetti giuridici dell’informatica, ordinamento giudiziario. Suoi i volumi “Informatica e diritto penale” (Giuffrè Editore) e “Informatica, Internet e diritto penale” (Giuffrè Editore). È coautore del volume “Profili giuridici del commercio via Internet” (Giuffrè Editore). Suo è il recente volume dal titolo ”Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Le cose non dette e quelle non fatte” (Castelvecchi Editore).

altre proposte

I Bronzi di Riace

I Bronzi di Riace

Marcello (a cura di) Sèstito

50,00

aggiungi al carrello

La magia della vita

La magia della vita

Leo Ferraro

12,00

aggiungi al carrello

Brigantaggio politico nelle Due Sicilie

Brigantaggio politico nelle Due Sicilie

Pino Ippolito Armino

15,00

aggiungi al carrello

Il gallo canta

Il gallo canta

Fabinta Lo

10,00

aggiungi al carrello

La luna nel mezzo

La luna nel mezzo

Daniela Orlando

12,00

aggiungi al carrello

Lezioni (frontali) di storia

Lezioni (frontali) di storia

Antonino Romeo

12,00

aggiungi al carrello

Dopo di te il mare

Dopo di te il mare

Nanni Schiavo

8,00

aggiungi al carrello

Undici Settembre 2001 e l’industria culturale

Undici Settembre 2001 e l’industria culturale

Alessandro Mancuso

10,00

aggiungi al carrello

Un uomo qualunque

Un uomo qualunque

Rocco Polistena

10,00

aggiungi al carrello

Reggio Calabria

8,00

aggiungi al carrello

Messina: lo Stretto indispensabile

Messina: lo Stretto indispensabile

Alberto Straci

15,00

aggiungi al carrello

Mi volle donna

Mi volle donna

Caterina Borgese

10,00

aggiungi al carrello