dettaglio libro selezionato

Dolci (c)reati

Francesco Fabio Valenti

Dolci (c)reati

anno 2019, 280 pagine, ISBN 978-88-8238-155-4
collana: FUORI COLLANA

a cura di Ilaria Tirinato

Un libro come modello ed esempio di buone pratiche autoeducative. Una narrazione in cui si mescolano creativamente
tutti i fattori necessari al reinserimento sociale di chi è privo della libertà personale. Una Direzione carceraria costituzionalmente orientata a sostenere e a promuovere la crescita del senso di responsabilità individuale e collettiva dei ristretti. Un laboratorio di pasticceria, esso stesso laboratorio di scrittura e lettura, e la prefazione di una personalità come quella di Luca Montersino, a riprova di un’interazione sui generis del carcere con la società civile. L’autorizzazione, in via eccezionale, a scattare fotografie all’interno dell’istituto penitenziario e la collaborazione di insegnanti volontari e di agenti di polizia penitenziaria come parte essenziale della stessa procedura compositiva dell’autore, tra artigianato e arte. Sono questi soltanto alcuni degli ingredienti principali per la realizzazione del “dolce (c)reato” più saporito: l’articolo 27 della Costituzione della Repubblica italiana.

aggiungi al carrello

24,00


l'autore

Francesco Fabio Valenti

Francesco Fabio Valenti è nato ad Alessandria della Rocca (Agrigento) nel 1969. Detenuto dal 1995 e condannato alla pena dell’ergastolo, dopo numerose vicissitudini e peripezie (41-bis, isolamento diurno, trasferimenti etc.), è finalmente approdato alla Casa circondariale “Ugo Caridi” di Siano (Catanzaro). Il lavoro creativo svolto da Valenti in questi anni non è rimasto e non poteva rimanere “detenuto” in carcere: più e più volte, infatti, ha lasciato le angustie delle mura di cinta per deliziare i non pochi fortunati. Molti momenti hanno quindi visto Fabio appartato protagonista di gloriose giornate, con al centro la sua arte: per esempio in occasione di promozioni, di riconoscimenti al merito, di fatti istituzionali specialmente notevoli come l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università Magna Græcia, di feste di laurea e di pubbliche competizioni gastronomiche in luoghi rappresentativi come l’urbano parco della Biodiversità.

altre proposte

L'unità...

L'unità...

Mauro Del Bue

20,00

aggiungi al carrello

Il mafioso

Il mafioso

Vincenzo Giglio

14,00

aggiungi al carrello

La Sindrome Bizantina

La Sindrome Bizantina

Elio Stellitano

10,00

aggiungi al carrello

Alvaro e Belmoro nel dedalo tantalico

Alvaro e Belmoro nel dedalo tantalico

Francesco Idotta

10,00

aggiungi al carrello

Quale Cristianesimo

Quale Cristianesimo

Ernesto Papandrea

12,00

aggiungi al carrello

Il pernacchione

Il pernacchione

Ninello Nerpa

8,00

aggiungi al carrello

Viaggio in auto dall'Italia all'Australia

Viaggio in auto dall'Italia all'Australia

Emilio Malara

14,00

aggiungi al carrello

Calabria Letteraria N. 256 / 257

Calabria Letteraria N. 256 / 257

AA. VV.

30,00

aggiungi al carrello

Un amore pizzicato

Un amore pizzicato

Giuseppe Vivace

10,00

aggiungi al carrello

Oltre il cielo il mio sguardo

Oltre il cielo il mio sguardo

Suor Carolina Iavazzo

10,00

aggiungi al carrello

Alla finestra del tempo

Alla finestra del tempo

Candida Lasco - Angelo Fazio

12,00

aggiungi al carrello

e a Reggio sbocciò la Primavera.

e a Reggio sbocciò la Primavera.

AA. VV.

8,00

aggiungi al carrello