dettaglio libro selezionato

Sveglia!

Giorgio Castella

Sveglia!

L'umanità non si arresta

anno 2020, 128 pagine, ISBN 978-88-8238-160-8
collana: FUORI COLLANA

Il declino della sinistra e dei suoi addentellati ideali, sociali e psicologici, è l’ossessione e la sofferenza dei protagonisti del “romanzo”: non si rassegnano che all’acuirsi di grandi problemi planetari – dalla sostenibilità ambientale alla fame, dalle emigrazioni alle disuguaglianze – non si registrino contromovimenti di contrasto adeguati da parte delle forze progressiste; non concepiscono che ci si possa accomodare ad una realtà segnata da profondi squilibri sociali e spaziali, che i partiti di sinistra siano subalterni ai meccanismi del degrado socio-economico e delle stesse relazioni umane. Daccapo, non si limitano all’indignazione e allo stupore passivo, ma propongono soluzioni, individuano percorsi di rinascita e riconquista di punti di vista, analisi e strumenti per l’azione: nuove forme di insediamento dei partiti nei gangli vitali della società, selezione e formazione ideale e pratica di gruppi dirigenti consapevoli e attrezzati, coinvolgimento delle nuove generazioni.

Dalla Prefazione di Domenico Cersosimo

aggiungi al carrello

12,00


l'autore

Giorgio Castella

Giorgio Castella è nato a Maropati (RC), da una famiglia umile e onesta di contadini. A causa della perdita della mamma in giovanissima età, ebbe un’infanzia travagliata assieme a suo fratello e sua sorella, ricevendo le carezze solo del papà. Le seconde nozze del padre non andarono a buon fine, i suoi figli venivano percossi e legati al balcone di casa dalla matrigna, che viene in seguito condannata dal Tribunale per violenze sui minori. Sin dalla prima adolescenza parte per Milano con la sola valigia di cartone, riempita di sogni e di speranze. Ha maturato la sua esperienza politica e sindacale a Milano, partecipando attivamente alle lotte studentesche “dell’autunno caldo” nel ’68. Ha fatto parte dell’esecutivo del Consiglio di Fabbrica dell’Istituto Farmaceutico De Angeli e del direttivo farmaceutico della Camera del Lavoro di Milano. Si è diplomato a Milano frequentando la scuola serale. Tornato in Calabria, è stato consigliere comunale al Comune di Maropati e successivamente assessore alla pubblica istruzione presso il Comune di Cinquefrondi.
È autore del libro “Un Calabrese a Milano”, Editore Teti, de “La vita di Fortunato Seminara a Pescano”, editore Pellegrini, “Lotte e Libertà storie di donne e uomini antifascisti”, Cittàdel Sole Edizioni, dei racconti “Il medico dei poveri”, su Liberetà e “San Luca sogno e realtà” su La Riviera.

Altri libri di Giorgio Castella (1) »

dello stesso autore

Lotte e Libertà

Lotte e Libertà

Giorgio Castella

12,00

aggiungi al carrello

altre proposte

Pascoli

Pascoli

Lino Di Stefano

10,00

aggiungi al carrello

Vita di Tommaso Campanella

Vita di Tommaso Campanella

Sharo Gambino

12,00

aggiungi al carrello

Rivoluzione Calabrese

Rivoluzione Calabrese

(a cura di)Pasquale Casile

15,00

aggiungi al carrello

L'obayifo di Rosarno

L'obayifo di Rosarno

Marcello Borgese

15,00

aggiungi al carrello

Il Credo

Il Credo

Enzo Cristiano

10,00

aggiungi al carrello

Le donne lo fanno meglio

Le donne lo fanno meglio

Valeria Gangemi

10,00

aggiungi al carrello

Pagine Risorgimentali

Pagine Risorgimentali

Fortunato Aloi

12,00

aggiungi al carrello

Scioglimento dei comuni per mafia

Scioglimento dei comuni per mafia

Caterina Provenzano

10,00

aggiungi al carrello

Come dentro un sogno

Come dentro un sogno

Marco Onofrio

15,00

aggiungi al carrello

Canto patriottico di un piccione siciliano sulle balze del San Michele

Canto patriottico di un piccione siciliano sulle ...

Nino Piccione

14,50

aggiungi al carrello

Moti di Reggio del '70 le due facce della medaglia

Moti di Reggio del '70 le due facce della medaglia

Michelangelo Di Stefano

18,00

aggiungi al carrello

Rodinbecco e il mare di cristallo

Rodinbecco e il mare di cristallo

Mattia Galesi

14,00

aggiungi al carrello