dettaglio libro selezionato

Quanta storia in mezzo

Donatella Arcuri

Quanta storia in mezzo

anno 2020, 88 pagine, ISBN 978-88-8238-201-8
collana: TRACCE

L’opera rappresenta una tappa fondamentale del progetto “6 settembre 1943 – Un futuro per la memoria”, nato dalla collaborazione tra l’Associazione Solidal’è e la professoressa Donatella Arcuri. L’obiettivo del progetto è quello di dare nuova luce a una vicenda misconosciuta, il cannoneggiamento tedesco che ha avuto luogo nella cittadina della Piana di Gioia Tauro, a ridosso dello sbarco e dell’avanzata angloamericana in Calabria, l’unico eccidio nazista di civili nella regione, che provocò la morte di 17 persone e di 23 feriti: una strage di civili innocenti, di cui undici ragazzi.
Un impegno condiviso, dunque, per ridare importanza, valore e una funzione alla memoria, in un piccolo paese del Sud Italia, affinché le giovani generazioni possano essere testimoni della propria storia, e per costruire una nuova e rinnovata coscienza civile.
“Superare lo stadio del ricordo individuale, magari condiviso con qualcuno, ma certo non generalizzato, andare oltre le suggestioni personali, oltrepassare la frammentazione delle singole esperienze, ricostruire il quadro d’insieme di una comunità, sono questi gli obiettivi che si è assunta Donatella Arcuri offrendoci oggi questo lavoro a metà strada tra il romanzo e il saggio storico, tra la memorialistica e la cronaca, tra il diario e la testimonianza. Rimettere insieme, ricollegare e riunire i tanti frammenti e le tante piccole storie ricomponendo così il mosaico degli avvenimenti che si collocano tra febbraio e settembre di quell’anno, è ciò che è riuscito a fare questo piccolo libro...”.

aggiungi al carrello

10,00


l'autore

Donatella Arcuri

Donatella Arcuri, calabrese di nascita, vive e lavora da molti anni a Roma. È autrice di saggi e studi di argomento storico e filosofico, apparsi su riviste specializzate. Su sua iniziativa si è costituito il Comitato, da lei coordinato, che ha promosso l’inserimento del misconosciuto eccidio nazista di Rizziconi, del 6 settembre 1943, nell’Atlante delle Stragi nazifasciste in Italia (“Zone di guerra, geografie di sangue: l’Atlante delle Stragi naziste e fasciste in Italia”, Il Mulino 2016). Autrice di raccolte di racconti (“La Melagrana di Persefone”, Rubbettino, 2001; “Cronache di scala minore”, Città del Sole Edizioni, 2013).

Altri libri di Donatella Arcuri (1) »

dello stesso autore

Cronache di scala minore

Cronache di scala minore

Donatella Arcuri

14,00

aggiungi al carrello

altre proposte

L'agave

14,00

aggiungi al carrello

Non c'è più l'Italia

Non c'è più l'Italia

Gregorio Fiozzo

12,00

aggiungi al carrello

Un uomo qualunque

Un uomo qualunque

Rocco Polistena

10,00

aggiungi al carrello

Viaggio Nell'Aspromonte Greco

Viaggio Nell'Aspromonte Greco

Angela Nucera

18,00

aggiungi al carrello

Undetermined federalism in Italy

Undetermined federalism in Italy

Demetrio Naccari Carlizzi

14,00

aggiungi al carrello

Di figlia in padre

Di figlia in padre

Francesca Iaconis

10,00

aggiungi al carrello

Schegge e Logoi

Schegge e Logoi

Francesco Dell'Apa

8,00

aggiungi al carrello

Fiori di Jacaranda

Fiori di Jacaranda

Marisa Sturiale D'Agostino

14,00

aggiungi al carrello

La popolazione invisibile

La popolazione invisibile

Vittoria Butera

12,00

aggiungi al carrello

Le aziende funzionano come feudi

Le aziende funzionano come feudi

Konrad Keller

8,00

aggiungi al carrello

Hanno il loro tempo le cose

Hanno il loro tempo le cose

Santo Scialabba

7,00

aggiungi al carrello

L’ultima castellana

L’ultima castellana

Mattia Libri

12,00

aggiungi al carrello