dettaglio libro selezionato

Scilla

Oreste Kessel Pace

Scilla

Racconto mitologico (RISTAMPA)

anno 2012, 72 pagine, ISBN 978-88-7351-578-4
collana: FUORI COLLANA

"Il fianco e il ventre di latranti cani
... si cinge, e di donzella ha il volto;
E, se purtroppo non mentiro i vati,
Donzella un tempo fu
…"

(Ovidio, Metamorfosi, XIV, 72-74).

Omero, Virgilio, Ovidio, ma anche Tucidide, Plinio, Polibio, Eustazio, Cicerone cantarono l’infame destino di Scilla, la bellissima fanciulla trasformata in creatura bestiale per invidia e gelosia. Il mito rivive nelle pagine di questo libro, nel racconto dell’amore impossibile tra il giovane pescatore Glauco e la dolce Scilla, divenendo dramma terribile e osceno.

aggiungi al carrello

10,00


altre proposte

L'unità...

L'unità...

Mauro Del Bue

20,00

aggiungi al carrello

Il mafioso

Il mafioso

Vincenzo Giglio

14,00

aggiungi al carrello

Il bibliotecario delle Brigate Rosse

Il bibliotecario delle Brigate Rosse

Francesco Cirillo

12,00

aggiungi al carrello

Alvaro e Belmoro nel dedalo tantalico

Alvaro e Belmoro nel dedalo tantalico

Francesco Idotta

10,00

aggiungi al carrello

Quale Cristianesimo

Quale Cristianesimo

Ernesto Papandrea

12,00

aggiungi al carrello

Il pernacchione

Il pernacchione

Ninello Nerpa

8,00

aggiungi al carrello

Viaggio in auto dall'Italia all'Australia

Viaggio in auto dall'Italia all'Australia

Emilio Malara

14,00

aggiungi al carrello

Calabria Letteraria N. 256 / 257

Calabria Letteraria N. 256 / 257

AA. VV.

30,00

aggiungi al carrello

Un amore pizzicato

Un amore pizzicato

Giuseppe Vivace

10,00

aggiungi al carrello

Oltre il cielo il mio sguardo

Oltre il cielo il mio sguardo

Suor Carolina Iavazzo

10,00

aggiungi al carrello

Alla finestra del tempo

Alla finestra del tempo

Candida Lasco - Angelo Fazio

12,00

aggiungi al carrello

e a Reggio sbocciò la Primavera.

e a Reggio sbocciò la Primavera.

AA. VV.

8,00

aggiungi al carrello