dettaglio libro selezionato

Italiani d'Albania

William Bonapace

Italiani d'Albania

Breve storia di una grande rimozione: italiane e italiani dimenticati nel Paese delle Aquile

anno 2015, 160 pagine, ISBN 978-88-7351-876-1
collana: FUORI COLLANA

Nei primi anni ’90, dopo il crollo del regime di Enver Hoxha, decine di migliaia di profughi provenienti dall’Albania sbarcarono sulle coste pugliesi in cerca di un futuro migliore. Pochi in Italia si accorsero che tra di loro vi erano anche numerosi cittadini italiani abbandonati al di là dell’Adriatico alla fine della Seconda guerra mondiale. Risucchiati nell’oblio della storia e lasciati al loro destino in un Paese che presto si sarebbe chiuso ermeticamente al mondo, essi erano ciò che restava della sconsiderata politica imperiale mussoliniana e il tragico prodotto della Guerra Fredda.
La loro drammatica vicenda è rimasta sconosciuta per tutto il periodo del regime totalitario e solo negli ultimi anni, grazie all’impegno degli stessi rimpatriati, è potuta venire alla luce in tutta la sua assurdità. Attraverso la storia del tormentato rapporto tra l’Italia e l’Albania nel corso del XX secolo, il volume intende ricostruire le loro vicende umane, restituendo ai protagonisti la parola, grazie a lunghi e intensi incontri tenutisi in Italia e in Albania, così come recuperando le memorie personali da loro trascritte nel timore che potessero svanire per sempre, e quindi risarcire, almeno in parte, il debito contratto dal nostro e loro paese per quelle mancanze politiche e morali che sono costate la vita a tante persone dimenticate al di là del mare.

non disponibile

10,00


l'autore

William Bonapace

William Bonapace (1958), docente di Storia e Filosofia nei licei e ricercatore presso l’Idos (Dossier statistico Immigrazione), ha rivolto i suoi interessi allo studio dei processi migratori contemporanei e alle vicende balcaniche a seguito delle tragiche guerre degli anni ’90 nell’ex Jugoslavia.
Tra le sue pubblicazioni: “Srebrenica fine secolo: nazionalismi, intervento internazionale, società civile”, Asti, Israt, 2005 (con M. Perino); M. Perino, M. Eve, W. Bonapace, “Gli spazi degli adolescenti”, Silvio Zamorani editore, Torino, 2008, “Medio Oriente. Minoranze, diaspore, rifugiati, migrazioni, in Asia - Italia, scenari migratori”, Idos, Roma 2012.

altre proposte

Cinemasessanta n. 323

Cinemasessanta n. 323

AA. VV.

7,50

aggiungi al carrello

Gli aquiloni di Posillipo

Gli aquiloni di Posillipo

Francesco Cento

11,00

aggiungi al carrello

L'illusione del mio infinito

L'illusione del mio infinito

Giovanni Foti

10,00

aggiungi al carrello

Vista mare e altri sogni

Vista mare e altri sogni

Mario Alberti

10,00

aggiungi al carrello

La soffitta del cuore

La soffitta del cuore

Caterina Stelitano

10,00

aggiungi al carrello

La personalità poliedrica di Padre Stefano De Fiores

La personalità poliedrica di Padre Stefano De ...

Fortunato (a cura di) Nocera

14,00

aggiungi al carrello

Non tacerò

Non tacerò

Rosario D'Agata

14,00

aggiungi al carrello

In principio

In principio

Rosario Musmeci

15,00

aggiungi al carrello

Garibaldi e i Mille nell'estremo punto d'Italia

Garibaldi e i Mille nell'estremo punto d'Italia

Erminia Nucera

15,00

aggiungi al carrello

Dolce incanto

Dolce incanto

Vincenzo Trifirò

12,00

aggiungi al carrello

Le aziende funzionano come feudi

Le aziende funzionano come feudi

Konrad Keller

8,00

aggiungi al carrello

Ho quasi quarant'anni

Ho quasi quarant'anni

Mariarosaria Murmura

9,00

aggiungi al carrello